L’alba di Banjo

COVER 3

L’ALBA DI BANJO

UN BREVE ROMANZO D’APPENDICE, A PUNTATE, SU UNO DEGLI EROI PIU’ AMATI DELLA TELEVISIONE. UN ATTO DI AMORE PER UNA SERIE CHE E’ RIMASTA NEI CUORI DI MOLTI CHE SI SENTONO ANCORA GIOVANI DENTRO.

Il Daitarn 3 è uno dei cartoni animati più amati dalla mia generazione. Chi in giovane età non si è trovato ad ammirare Haran Banjo, a parteggiare per la bionda Beauty o per la mora Reika? Chi giocando con gli amici non ha imitato le pose plastiche del Daitarn gridando “…ed ora con l’aiuto del sole vincerò!”?

  Chi non si è trovato a pensare a quale relazione potesse esserci tra Koros e Don Zauker? E chi, dimostrando che il cuore di fanciullo spesso arriva a cogliere ciò che l’intelletto non riesce, non ha pensato che Don Zauker fosse il padre di Banjo?

  Una recente riedizione degli episodi da parte di DynIT, corredata da una nuova traduzione dei dialoghi dal giapponese e da un nuovo doppiaggio (che comprensibilmente non piace ai tradizionalisti) ha messo in luce le incongruenze nella trama architettata dallo sceneggiatore  Yoshiyuki Tomino e riaperto un vivace dibattito sul finale della serie. La prospettiva con cui sono state sviluppate tutte le puntate, pare ribaltarsi nell’ultimo episodio. Haran Banjo difensore dell’umanità, ma anche vittima della sua ossessione e del suo odio, sembra meno umano dei suoi nemici meccanici, preda invece di pulsioni tipicamente carnali.

  Dal confronto delle varie edizioni, nel rispetto di quanto svelatoci dall’autore, ho scritto la mia versione della saga degli Haran, cercando di dargli un taglio meno umoristico e  più adulto, tentando di mantenere una verosimiglianza tecnologica quanto più plausibile possibile e purtroppo per alcuni eliminando il personaggio del piccolo Toppi, che serviva a fare identificare i ragazzini, ma a me non è sinceramente mai piaciuto.

  Ed ora, se non temi questa potenza …fatti avanti.

(C) copyrightI personaggi della serie Daitarn 3 (Muteki Kojin Daitarn 3) creati da Yoshiyuki Tomino, sono di propietà della Sunrise Co. Ltd. Japan e sono qui utilizzati a fini puramenti letterari come tributo personale alla serie televisiva e senza alcuno scopo economico o lucrativo.

L’opera e’ il prodotto dell’ingegno di Andrea Sartori e come tale se ne permette la gratuita fruizione e l’utilizzo esclusivamente previa citazione dell’autore.

N.B. La versione qui pubblicata è una bozza non revisionata. Segnalatemi errori o tautologie e sarò lieto di rielaborare il testo. La versione riveduta e corretta verrà pubblicata in .pdf o formato per il download su tablet al più presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...